+44 7469 247377 info@chemplaneltd.co.uk

Biocida

Proposta di indagine per rilevare la presenza di microorganismi nei serbatoi di Jet Fuel e Gasolio sia nelle Raffinerie che nelle Stazioni di servizio con relativa fornitura di Biocida.

Premessa

La possibile presenza di acqua nel gasolio, l’utilizzo di carburanti tipo GECAM o Biodiesel, gasoli di scarsa qualità o contaminati durante il trasferimento dalla raffineria alla stazione di distribuzione, lo stoccaggio prolungato del carburante in stato di quiete, possono favorire nel carburante la proliferazione di batteri (funghi e muffe) e la conseguente produzione ed accumulo di melme e sostanze acide corrosive all’interno delle cisterne di stoccaggio o dei serbatoi. Successivamente tali depositi entrando in circolazione nell’impianto di alimentazione causano l’intasamento dei filtri del carburante, l’afflusso irregolare del gasolio agli iniettori ed alla camera di combustione e il funzionamento anomalo del motore o delle caldaie da riscaldamento.

1. Scopo del lavoro 

Scopo del lavoro è il servizio di indagine per la rilevazione della presenza di microorganismi all’interno dei Serbatoi di Jet Fuel e di Gasolio di Raffineria. Sono oggetto dello scopo del lavoro i serbatoi di stoccaggio di jet fuel, di biodiesel, i serbatoi di stoccaggio del gasolio bioadditivato (Fame) e quelli del gasolio Non Fame che possono venire bioadditivati solo occasionalmente.

2. Obiettivo delle attività

Scopo finale dell’attività prevista di indagine analitica conoscitiva ed emissione del relativo report è quello di acquisire una conoscenza di dettaglio della presenza di mocroorganismi all’interno dei serbatoi oggetto dello scopo del lavoro con l’obiettivo  di poter impostare le attività successive finalizzate al contenimento della crescita batterica, e/o il mantenimento della stessa, al di sotto del valore di 500 UFC/L (Rif. Metodo IP385).

3. Indagine analitica

L’indagine analitica ha l’obiettivo di verificare e quantificare la presenza di microorganismi (quali bacteri, muffe, funghi etc) all’interno dei serbatoi oggetto dello scopo del lavoro. In questa fase è inclusa l’emissione di un report contenente i risultati analitici ottenuti e la descrizione (per ogni serbatoio analizzato) delle modalità di trattamento consigliato compreso tipologia di biocida da utilizzarsi e suo dosaggio.

4. Tipologia di serbatoi

I serbatoi sono di tipologia sia a Tetto Galleggiante, sia a Tetto Fisso che interrati nel caso di Stazioni di Servizio.